Io ho vergogna di condividere la mia città con persone simili

Oggi non parlo di Europa, non parlo di Francia, Germania, Spagna, Russia. Parlo di una vicenda gravissima successa in una città italiana, Napoli e che sarebbe potuta avvenire in qualsiasi altra città, dato che le norme che sono state barbaramente applicate in questo caso valgono su tutto il territorio nazionale, così come ormai è diffusa su tutto il territorio nazionale la stessa ignoranza e la stessa insensibilità.

oyasuminasai

Immagine di Karma.st

STO ANCORA RACCOGLIENDO INFORMAZIONI E PARTICOLARI DI QUESTA STORIA ASSURDA PIOVUTAMI ADDOSSO QUESTA MATTINA. (22-09-2009)

Accendo il cellulare e trovo un sms di Billy che dice che ha trascorso l’intera notte in ospedale ad assistere un amico portato d’urgenza al S.Paolo in preda ad un violento attacco d’asma che non riusciva in alcun modo a placare.
Si tratta d’un messaggio breve in cui comprendo che il ragazzo non ce l’ha fatta.
Provo a chiamarlo ma nulla: il cellulare sembra staccato. Qualcosa mi dice che è scarico, così mentre comincio a tessere le fila di tutte le trame possibili cercando di studiare in preda all’ansia attendo una sua telefonata…

che mi giunge nel pomeriggio, Billy ha una voce stanchissima e affranta che spesso però lascia posto ad una rabbia struggente e GIUSTIFICATA.

I FATTI IN 2 PAROLE STANNO COSì: IL MEDICO DEL S.PAOLO E IL SUO EFFICIENTISSIMO STAFF SI ACCORGONO DELLA GRAVITà DEL RAGAZZO, MA SEMBRANO NON CURARSENE…PERCHÉ ? BEH PERCHÉ QUESTO GIOVANE DI 27 ANNI CHE SI CONTORCE IN PREDA ALL’IMPOSSIBILITà DI CONTROLLARE IL PROPRIO RESPIRO È UN NERO.
COSÌ INVECE DI RICOVERARLO PENSANO BENE DI DOMANDARE AGLI AMICI CHE LO AVEVANO PORTATO LÌ I DOCUMENTI ASSERENDO CHE SENZA DOCUMENTI NON POTEVANO FARE NULLA.

LUI I DOCUMENTI NON LI AVEVA…
E COSÌ L’HANNO LASCIATO MORIRE…

STO CERCANDO DI FARE QUALCOSA PER DENUNCIARE QUESTO CRIMINE INAUDITO, E CERCO AIUTO.

OVVIAMENTE PUBBLICHERÒ PRESTO ULTERIORI INFORMAZIONI PERCHÉ QUESTA VICENDA SI RISOLVA CON GIUSTIZIA.

Valentina Cozzolino

Per ulteriori informazioni:
v86writer @ hotmail.it
Link su Facebook: http://www.facebook.com/note.php?note_id=137313472790&id=622892032&ref=share (al momento non funziona)

Annunci

4 Responses to Io ho vergogna di condividere la mia città con persone simili

  1. […] l’articolo originale: Io ho vergogna di condividere la mia città con persone simili Tags: Articolo, Avvenire, Che, Europa Francia, Francia Germania, Karma, Mia, Napoli, Nbsp, […]

  2. Geekblog ha detto:

    Ciao, ti andrebbe uno scambio link col mio blog Geekblog?
    grazie 1000! http://www.geekblog.it
    Claudia

  3. Danx ha detto:

    Senza parole!!!!!!!!!!!!!!
    Il link però non funge!

  4. Oyasuminasai ha detto:

    ops, prima funzionava, vedrò di correggerlo al più presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: