La disoccupazione giovanile in crescita in Europa.

I giovani lavoratori sono le prime vittime della crisi economica in Europa: nel primo trimestre 2009, il loro numero ha raggiunto i 5 milioni. Dopo tre anni di diminuzione, la disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni ha accelerato velocemente nei 27 paesi dell’UE: il 18,3% dei giovani è senza lavoro, rivelano le statistiche dell’Eurostat. Il tasso di disoccupazione globale è dell’8,2% nell’Unione (+1,5% in confronto al 2008).

In un anno, la disoccupazione dei giovani è cresciuta del 3,7%. È cresciuta dappertutto, tranne in Bulgaria. È nei paesi baltici che si è avuto il balzo più spettacolare: +17,2% in Lettonia (28,2), +16,5% in Estonia (24,1), + 14,1% in Lituania (23,6). La crescita minore si è avuta in Germania, con un +0,3% e 10,% dei giovani senza lavoro.

È in Spagna la situazione più preoccupante (33,6% dei giovani sono oggi senza lavoro). Nei Paesi Bassi la meno sfavorevole: 6% di giovani disoccupati. Quanto al tasso di disoccupazione dei giovani francesi (22,3%), si trova oltre la media europea, come il livello generale di disoccupazione  (9,3% nel primo trimestre, +1,7%).

Questi dati confermano l’importanza della recessione: la decrescita del prodotto interno dei ventisette ha raggiunto il -4,7% nel primo trimestre. Tenuto conto che l’obiettivo della strategia di Lisbona, stabilito nel 2000, era di raggiungere la piena occupazione nel 2010, il tasso di occupazione europeo (la quota della popolazione tra i 15 e i 64 anni che ha un lavoro) è ormai del 64,6% inferiore di un punto rispetto al 2008.

Questo forte avanzamento della disoccupazione, e in modo particolare fra i giovani, conforta i critici della Commissione Europea. I parlamentari europei che intendono fare pressione su José Manuel Barroso, presidente in carica e candidato per un secondo mandato, punteranno su questo problema per richiedere un’azione più vigorosa e più coordinata contro la crisi economica. Barroso dovrà sicuramente integrare la questione del lavoro e degli eventuali rimedi da adottare nel programma che dovrà presentare agli eurodeputati prima del dibattito sulla sua conferma a settembre.

DECRESCITA BRUTALE

La sua missione sarà tanto più difficile  visto che quasi tutti i parametri economici restano negativi in Europa. Secondo le cifre della direzione generale del lavoro della Commissione, la domanda interna, le esportazioni e gli investimenti sono calati in modo brutale nei primi tre mesi del 2009. Solo la Polonia è scampata alla decrescita in questo periodo. Ma la recessione è stata maggiore del previsto in Germania (-3,8%)  e in Gran Bretagna (-2,4%), mentre la Francia ha limitato i danni (-1,2%).

Altrettanto inquietante il fatto che la fiducia dei consumatori sia a terra e che le incertezze riguardo al lavoro restino molto elevate. Tutto ciò potrebbe pesare sulla ricandidatura di Barroso. Gli esperti sottolineano un ultimo parametro negativo: nel corso dei prossimi trimestri, il tasso di disoccupazione di lungo periodo dovrebbe crescere in maniera significativa.

Fonte:
Le Monde: http://www.lemonde.fr/europe/article/2009/07/24/l-europe-compte-5-millions-de-jeunes-chomeurs_1222445_3214.html
Eurostat: http://epp.eurostat.ec.europa.eu/cache/ITY_PUBLIC/3-23072009-BP/EN/3-23072009-BP-EN.PDF

Se l’articolo ti è piaciuto puoi votare questa notizia su Ok NOtizie. Clicca sul logo
(Comparirà una barra nella parte superiore dello schermo con cui votare la notizia. Grazie)

Annunci

One Response to La disoccupazione giovanile in crescita in Europa.

  1. […] La disoccupazione giovanile in crescita in Europa. I giovani lavoratori sono le prime vittime della crisi economica in Europa: nel primo trimestre 2009, il loro numero ha raggiunto i 5 milioni. blog: News Europa | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: