Barcellona supera il 18% di popolazione straniera

Un tramonto sulla città di Barcellona. Qui gli italiani hanno superato gli ecuadoregni nella classifica delle nazionalità più presenti in città

Un tramonto sulla città di Barcellona. Qui gli italiani hanno superato gli ecuadoregni nella classifica delle nazionalità più presenti in città

La popolazione straniera a Barcellona continua a crescere, e anche se lo fa a ritmo ogni volta più lento, si avvicina alle 300.000 persone e rappresenta il 18,1% del totale cittadino. Questo è statistico più importante del rapporto annuale appena pubblicato dal Municipio della capitale catalan a partire dai dati del censimento municipale del primo gennaio di quest’anno, un momento in cui la crisi economica si esprimeva con tutta la sua durezza. Lo studio situa il numero di cittadini non spagnoli registrati negli uffici municipali all’inizio di quest’anno a 294.918, circa 14.000 in più rispetto all’inizio del 2008.

La classifica delle nazionalità ha visto una modifica importante rispetto ai dati degli ultimi anni, come conseguenza dell’inizio del ritorno dei cittadini sudamericani ai loro paesi di origine, un processo che potrebbe accentuarsi nel 2009. È il caso questo dei peruviani, che smettono di essere il gruppo più numeroso. Così come indicavano i dati degli anni precedenti, la prima posizione viene occupata dagli italiani, un gruppo in cui si includono sia i provenienti dal paese transalpino sia gli immigrati arrivati in Spagna dai paesi sudamericani (Argentina, Uruguay, Brasile…) con passaporto italiano.

Quello dell’Italia, è inoltre il gruppo che ha aumentato di più la propria presenza a Barcellona nel 2008, in concreto 1841 persone, seguido dai pakistani (1769), cinesi (1138) e indiani (1029). Per contro, perdono presenza in città, oltre agli ecadoregni, anche i boliviani. Questi cedono la terza posizione ai pakistani, mentre i peruviani si mantengono al quinto posto della classifica. Nel censimento municipale si sono registrate all’inizio di questo anno persone di 171 nazionalità diverse.

Quella italiana è la nazionalità più frequente – dopo la spagnola – nell’Eixample, Sarrià-Sant Gervasi e Gràcia. Gli ecqudoregni mantengono la prima posizione a Sants-Montjuïc,Horta-Guinardó, Nou Barris, Sant Andreu e Sant Martí. Nella città vecchia sono egemonici i pakistani, mentre i francesi lo sono a Les Corts.

La popolazione residente a Barcellona è, prima di tutto, una popolazione giovane, con un media di età di 32 anni in cui tre persone su quattro non hanno compiuto i 40 anni. Ci sono più uomini (52,9%) che donne (47,1%).

In termini assoluti l’Eixample continua ad essere il quartiere di Barcellona che accoglie più stranieri (48.205), davanti alla città vecchia (42.318), anche se c’è da tenere in considerazione che l’Eixample ha più del doppio della popolazione dell’antico nucleo della città. In termini relativi, invece, il quartiere con la maggior percentuale di popolazione straniera è la città vecchia (40,9%). Di seguito vengono
Sants-Montjuïc(19,6%), Eixample (18,1%) e Nou Barris (16,8%). L’unico quartiere con meno del 12% di popolazione straniere è Les Corts.

Il rapporto statistico del Municipio di Barcellona permette anche di dividere per quartieri (i 73 in cui si divide la città) la presenza di stranieri. Quasi la metà degli abitanti del Raval (zona in cui i pakistani e i filippini sono i più numerosi) non hanno la nazionalità spagnola. Ad oltre il 30% di popolazione straniera si trovano altri quattro quartieri di Barcellona: Gòtic (38,4%), Ciutat Meridiana (37,5%), Sant Pere, Santa Caterina i la Ribera (36,6%) e Trinitat Vella (34,3%). All’altro estremo, sotto il 10% di stranieri, ci sono Can Peguera (3,8%), Canyelles (5,6%), la Font d´en Fargues (6,3%), la Guineueta (7,2%), Baró de Viver (7,2%), la Marina del Prat Vermell (7,6%), Sant Andreu (8,7%), Horta (9,4%).

Fonte:
La Vanguardia: http://www.lavanguardia.es/ciudadanos/noticias/20090502/53694600900/barcelona-supera-ya-el-18-de-poblacion-extranjera.html

Se l’articolo ti è piaciuto puoi votare questa notizia su Ok NOtizie. Clicca sul logo
(Comparirà una barra nella parte superiore dello schermo con cui votare la notizia. Grazie)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: