Rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente: la scarsità di acqua è ormai un problema europeo

L’uso che gli europei fanno dell’acqua è insostenibile e questo porterà alla scarsità e alla siccità, avverte l’Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA) nel suo ultimo rapporto. La soluzione non è più espandere l’offerta, sostiene l’EEA, ma tagliare la domanda e l’introduzione di un sistema di prezzi per l’acqua in tutti i settori.

La EEA, organo che agisce da consigliere dell’Unione Europea, dice che non sono più solo gli stati dell’Europa meridionale come la Spagna e l’Italia a sperimentare la scarsità di acqua, dato che il fenomeno sta crescendo anche nell’Europa settentrionale.

“Stiamo vivendo oltre le nostre possibilità per quanto riguarda l’acqua”, dice Jacqueline McGlade, direttrice dell’agenzia. “La soluzione a breve termine alla scarsità d’acqua è stata estrarre quantitativi sempre più grossi di acqua dalle falde di superficie o sotterranee. Questo tipo di intervento non è sostenibile”.

In aggiunta alla minaccia di riserve meno ricche, il cambiamento climatico aumenterà la severità e la frequenza delle siccittà in futuro, esasperando i problemi idrici, specialmente durante l’estate.

Nonostante la EEA dica che c’è ancora spazio per l’espansione da parte delle autorità dell’uso di fonti alternative di acqua, come il trattamento delle acque di scarico, quella degli scarichi domestici e la raccolta di acqua piovana, l’agenzia ritiene fondamentale il bisogno di passare da una politica di aumento dell’offerta ad una politica di diminuzione della domanda.

“Dobbiamo tagliare la domanda, minimizzando la quantità di acqua che stiamo estraendo ed aumentandone l’efficienza d’uso”, aggiunge Mc Glade.

In proposito, l’agenzia raccomanda agli stati membri di agire meglio nell’introduzione di piani di gestione delle siccità e focalizzarsi sul rischio di mancanza di acqua, piuttosto che aspettare una crisi e poi tentare di gestirla.

Il rapporto diffida anche dell’uso di campi per produrre biocombustibile, la cui coltivazione è ad alta intensità di acqua, in aree in cui c’è scarsità. Gli autori dicono anche che la desalinizzazione non è una vera risposta, dati i suoi alti bisogni energetici e la produzione di acqua salmastra come prodotto di scarto.

Inoltre per l’agricoltura l’agenzia dice che una combinazione di selezione dei prodotti coltivati e di metodi di irrigazione può migliorare sostanzialmente l’efficienza idrica dell’agricoltura se sostenuta da programmi di consulenza per i contadini, e che i fondi nazionali ed europei inclusi quelli della Politica Agricola Comune dovrebbero essere utilizzati in modo da promuovere l’uso sostenibile dell’acqua in questo settore.

Secondo il rapporto, anche le perdite negli acquedotti pubblici meritano grande attenzione, visto in alcune parti del continente le perdite di acqua dovute agli acquedotti rappresentano il 40% dell’acqua fornita.

L’agenzia raccomanda anche di aumentare la sorveglianza sugli acquedotti e di introdurre pene più forti per il furto di acqua, un fenomeno descritto come “ben diffuso” in alcune regioni.

La raccomandazione maggiore tuttavia è l’introduzione di un sistema di prezzi per l’acqua in tutti i settori economici, compresa l’agricoltura.

L’agenzia suggerisce che un sistema di prezzi per l’acqua efficiente richiede l’introduzione di sistemi di misurazione del consumo di acqua basati sul volume di acqua usato, piuttosto che adottare un approccio a prezzo unico. Allo stesso tempo, per garantire l’accesso universale all’acqua pulita e ai servizi sanitari, il sistema di prezzi dpvrebbe essere strutturato in modo che nessuno comprometta la propria salute per poter pagare la bolletta dell’acqua.

Fonte:
EUobserver: http://euobserver.com/9/27794

Se l’articolo ti è piaciuto puoi votare questa notizia su Ok NOtizie. Clicca sul logo
(Comparirà una barra nella parte superiore dello schermo con cui votare la notizia. Grazie)

Annunci

One Response to Rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente: la scarsità di acqua è ormai un problema europeo

  1. […] Rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente: la scarsità di acqua è ormai un problema europeo L’uso che gli europei fanno dell’acqua è insostenibile e questo porterà alla scarsità e alla siccità, avverte l’Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA) nel suo ultimo rapporto . La soluzione non è più espandere l’offerta, sostiene l’EEA, ma tagliare la domanda e l’introduzione di un sistema di prezzi per l’acqua in tutti i settori. blog: News Europa | leggi l'articolo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: