In Slovacchia crescono gli interessi economici del Portogallo

Leggiamo oggi, per la prima volta su newseuropa, un articolo tratto dal giornale slovacco The Slovak Spactator

I legami economici tra Portogallo e Slovacchia non sono ampi, ma ci sono segnali che lasciano intravedere una loro crescita nel breve periodo. L’industria automobilistica, l’elettronica e il settore IT, così come i progetti infrastrutturali, sono i settori in cui si potrà vedere una crescita della cooperazione, secondo l’ambasciatore del Portogallo in Slovacchia. Inoltre la moneta unica europea, adottata dalla Slovacchia all’inizio dell’anno, dovrebbe sostenere ulteriormente i legami economici.

“Penso che il più importante cambiamento negli ultimi anni sia stato il consolidamento delle connessione delle due economie nel settore automobilistico,” dice l’Ambasciatore José Vieira Branco allo Slovak Spectator. “Dall’entrata della Slovacchia nell’Unione Europea [nel 2004], il commercio fra i due paesi si evoluto da scambio casuale di beni a un flusso strutturato di componenti e di prodotti finali in un settore – quello automobilistico. Questa ora è l’area più importante in cui sono coinvolti gli scambi di entrambi i paesi.”

C’è molto più lavoro da fare in altri settori che stanno attirando gli imprenditori portoghesi, dice Branco, tra cui l’elettronica e i settori IT oltre ad un coinvolgimento più profondo nella prossima fase di sviluppo delle infrastrutture slovacche.

Branco crede che l’introduzione dell’euro in Slovacchia sarà un potente strumento per tutti gli elementi del commercio, dalla promozione di beni al nastro rosso che segue le operazioni di compravendita. La moneta comune inoltre porta stabilità dei prezzi dei beni e dei servizi. Le imprese portoghesi in Slovacchia sono attive in due settori principali: edilizia e banche.

“Benché non siano presenze di grandi dimensioni, mostrano come gli imprenditori portoghesi siano interessati alla Slovacchia,” dice Branco.

Una di queste imprese è il gruppo portoghese Mota-Engil, edilizia; un’altra è una banca, Banco Mains, che è un fornitore leader dei prestiti per automobili in Portogallo. Opera in Slovacchia tramite una succursale, Bank Plus Slovakia.

La Slovacchia ha un saldo positivo della bilancia commerciale con il Portogallo. Secondo i dati dell’Ufficio Slovacco di Statistica, il surplus era di 69,3 milioni di euro per il periodo gennaio-ottobre 2008. La Slovacchia ha esportato beni per un valore di 143 milioni in Portogallo in questo periodo, per una quota dello 0,3% sul totale delle esportazioni slovacche. Le importazioni dal Portogallo ammontavano a 73,9 milioni, lo 0,2% delle importazioni totali della Slovacchia.

Fonte:
The Slovak Spectator: http://www.spectator.sk/articles/view/34316/18/portuguese_interest_in_slovakia_rises.html

Se l’articolo ti è piaciuto puoi votare questa notizia su Ok NOtizie. Clicca sul logo
(Comparirà una barra nella parte superiore dello schermo con cui votare la notizia. Grazie)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: