Primo storico calo del traffico autostradale in Francia

L’impennata del prezzo dei carbutanti è all’origine di un calo dell’1,4% del traffico autostradale nel 2008. Una cosa mai vista dall’epoca degli shock petroliferi degli anni ’70. La recessione dovrebbe sfociare in nuovo calo quest’anno.

Rete autostradale francese

Rete autostradale francese

Il traffico autostradale francese è arretrato dell’1,4% nel 2008, per la prima volta da quando esiste questa statistica (1980), ha annunciato mercoledì l’Associazione delle società autostradali francesi (ASFA), nella sua cerimonia di inizio anno.
81,3 miliradi di chilometri di autostrada sono stati percorsi in Francia nel 2008, ossia l’1,4% in meno dell’anno prececedente. Nel 2007, il traffico era cresciuto del 3%.

La diminuzione del traffico è stata più sensibile soprattutto a partire dal secondo trimestre 2008, sulla scia dell’impennata dei prezzi alla pompa e il rallentamento economico, e riguarda più il traffico pesante (-2,4%) che quello dei veicoli leggeri (-1,2%).
Il prezzo del gasolio, che rappresenta quasi il 75% delle vendite di carburante in Francia, aveva raggiunto un record storico il 30 maggio 2008, 1,4541 euro al litro.

Da quando l’ASFA ha cominciato a raccogliere nel 1980 i dati sul traffico autostradale in Francia, esso non era mai sceso, a indicato l’associazione AFP. La crescita più debole si era registrata nel 2005 a +0,7%.
Anche durante i due shock petroliferi degli anni ’70, periodo per il quale l’ASFA non dispone che di dati parziali, il traffico ostentava progressi a più del 5%.

Verso un nuovo calo nel 2009.

Per l’anno 2009, il presidente dell’ASFA, Henri Stouf, ha detto di attendersi un nuovo calo del traffico.

“Noi non prevediamo una ripresa della crescita del traffico nel 2009. Essa dipende dal PIL da una parte e dal prezzo dei carburanti dall’altra”, ha dichiarato mercoledì al momento della conferenza stampa.
“Il passo indietro del traffico pesante constatato da qualche mese, che noi giudichiamo essere un indicatore avanzato dell’evoluzione dell’economia, non sarà accompagnato da un passo indietro dei veicoli leggeri, più direttamente legato al costo dei carburanti”, ha aggiunto, affermando la sua fiducia “nella crescita del traffico autostradale nel lungo periodo”.

I prezzi alla pompa sono ampiamente calati dal picco primaverile e il gasolio valeva 98,8 centesimi al litro in media la settimana scorsa in Francia.

Fonte:
L’Expansion: http://www.lexpansion.com/economie/actualite-economique/le-trafic-autoroutier-en-france-enregistre-un-premier-recul-historique_173333.html

Se l’articolo ti è piaciuto puoi votare questa notizia su Ok NOtizie. Clicca sul logo
(Comparirà una barra nella parte superiore dello schermo con cui votare la notizia. Grazie)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: