Giro di vite per i fumatori in Gran Bretagna.

Alla camera dei Comuni saranno presentate nuove drastiche misure riguardo alla vendita di sigarette in Gran Bretagna.

I Laburisti vogliono vietare i distributori automatici nei pub, la vendita dei pacchetti da 10 sigarette e l’esposizione dei loghi sui pacchetti e obbligare la vendita sottobanco delle sigarette.
Questo giro di vite ha provocato una rivolta a Westminster per la paura per i costi per i supermercati e il possibile sviluppo del mercato nero.

Sia i conservatori che i liberal-democratici hanno espresso i loro dubbi su queste misure, dichiarando che potrebbero fallire miseramente.

Il ministro-ombra dei conservatori per la salute, Mike Penning ha dichiarato che “non c’è nessuna prova che queste misure possano dare un contributo alla lotta contro il fumo, mentre ci sono tutte le prove che distruggeranno i piccoli supermercati e le edicole che attraversano già un brutto periodo”.

“Essendo un prodotto legale, perché dobbiamo venderlo sottobanco? Non è la risposta al problema. Il divieto di vendere pacchetti da 10 sigarette avrà l’unico effetto di obbligare a comprare i pacchetti da 20. Ci vorrebbe piuttosto una legge che vietasse l’acquisto di sigarette per i minori di 18 anni”.

Norman Lamb, portavoce dei liberal-democratici pone un’altra questione: “queste misure faranno diminuire le vendite controllate nei negozi, per far aumentare quelle nei pub, dove ho già visto che si vendono sigarette di contrabbando sottobanco.”

Più di 70 parlamentari hanno firmato una mozione contro le nuove misure affermando che sarebbe meglio inasprire le leggi già esistenti riguardo alla vendita di tabacco ai minori.

Il Governo ribatte che queste misure servono a evitare che i minori abbiano accesso alle sigarette, in quanto secondo una ricerca del Ministero della Salute, chi inizia a fumare a 15 anni corre tre volte il rischio di morire di cancro legato al fumo rispetto a chi inizia a 30 anni.

Il Ministro della Salute  Dawn Primarolo annuncerà la sua risposta in una consultazione pubblica sulle proposte entro tre settimane.

Fonte:

Daily Express: http://www.dailyexpress.co.uk/posts/view/71357

Se l’articolo ti è piaciuto puoi votare questa notizia su Ok NOtizie. Clicca sul logo
(Comparirà una barra nella parte superiore dello schermo con cui votare la notizia. Grazie)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: